ARDESIE:

Le ardesie sono rocce metamorfiche dette Argilloscisti, dal colore scuro, grana finissima, notevole scistosità con facile fissilità in lastre sottili, sono composte per il 30/40 % da carbonato di calcio.

Estratta fin dall'eta' della pietra e' caratterizzata da particolare resistenza agli agenti atmosferici, dalla massima elasticita' tra le pietre e da una facile divisibilita' in lastre (scistosita').

Il suo primo impiego come materiale di copertura di tetti risale a tempi antichissimi infatti dal popolo dei Tigullii viene fatto derivare l'etimo del latino tegula, la tegola italiana, mentre i toponimi Lavagna e il diffuso Ardesio identificano i luoghi da dove veniva storicamente estratta.
La copertura di tetti in ardesia ha avuto il suo apogeo nell'epoca medioevale, in quella del Rinascimento e nel dopo guerra quando scarseggiavano i materiali da costruzione. Oggi e' utilizzata prevalentemente per le pavimentazioni lavorata a spacco, in arredamento e al pari di beole e piode viene impiegata per la cottura alla brace.
Tutti i tavoli da biliardo sono realizzati da tre lastre affiancate e levigate di ardesia che vengono coperte dal panno verde e riscaldate. Ci hanno spiegato che l'ardesia è il materiale che permette il miglior rimbalzo della palla.
Le lavagne delle scuole, come si intuisce dal nome, sono lastre levigate di ardesia nera.

Nel linguaggio settoriale quando si ragiona secondo il duopolio non scientifico di marmi versus graniti vengono associati ai marmi ma sono antigelive e resistenti come i silicati.

Composizione:
hanno la stessa composizione delle rocce da cui provengono (quarzo, mica, sostanze argillose e minerali accessori).

Collocazione geologica:
Eocene (55-40 milioni di anni fa)


Presentiamo una selezione di pietre naturali e le loro schede tecniche, sono indicati i materiali di origine alpina e la societa' estrattiva se associata. Sono tutti rigorosamente di origine naturale.. Data la variabilita' naturale le immagini sono indicative.
In grassetto i materali di provenienza alpina


















Condividi




ENGLISH



copyright Associazione Marmisti Regione Lombardia
info@assomarmistilombardia.it
dal 2001 - tutti i diritti riservati
realizzazione e mantenimento ever